Gruppo Geode   Associazione Gruppo Geode - Psicologi in cure palliative
HOME CHI SIAMO IL NOSTRO PENSIERO I  LAVORI Un documento                          per le equipe e per gli psicologi che lavorano                        in cure palliative
Il Gruppo Geode nasce nel 2008 come gruppo monoprofessionale, con l’obiettivo di costruire un pensiero che tra  teoria e pratica clinica descriva l’evoluzione progressiva del modo di lavorare dello psicologo in cure palliative  all’interno del lavoro dell’equipe. Attraverso l’approfondimento e l’avanzamento dell’attività scientifica, il Gruppo declina in obiettivi, definiti e  programmati ogni anno, la clinica dell’intervento psicologico e approfondisce il lavoro relazionale  multiprofessionale, producendo documenti e pubblicazioni diffusi a livello nazionale. Partendo da quanto descritto dalla Legge 38/10 e dai successivi documenti il Geode ha strutturato un pensiero che  si pone come obiettivo quello di precisare le competenze relazionali dell’equipe e di definire la clinica e l’intervento  terapeutico dello psicologo in cure palliative. Volendo dare concretezza a quanto definito dalla normativa parliamo oggi di Buone Pratiche Relazionali e  Psicologiche. La sfida è quella di passare dai falsi miti a una nuova modalità di lavoro dello psicologo in cure  palliative. AREE DI LAVORO DEL GRUPPO GEODE L’equipe e le Buone Pratiche in cure palliative Le competenze relazionali dell’equipe L’osservazione del Bisogno Psicosociale (BPS) Le Buone Pratiche Psicologiche in cure palliative Il processo terapeutico in cure palliative L’analisi del Bisogno Psicologico (BPS) Il Supporto allo Staff: dalla clinica alle dinamiche di gruppo
Ministero della Salute 8 Giugno 2016 Audizione del Gruppo Geode  Sezione del Comitato Tecnico Sanitario  per l’attuazione della L 38  cure palliative e terapia del dolore
IN EVIDENZA
Associazione Gruppo Geode Sede:  Via San Francesco 18/22 23881 - Airuno (Lc)    Per informazioni: Dr.ssa Federica Azzetta Cell: 331 89 99 434 Mail: f.azzetta.afs@gmail.com Cure Palliative e Polarità Semantiche - 2018 Quando la morte permette ciò che la vita ha proibito HOME